Eventi social

Partecipare agli eventi dal proprio divano grazie a Twitter

eventi dal divano con twitter
11.06.2014

Siamo abituati a un’idea di evento offline, condivisa con altre persone dal vivo, ma per quanto noi di Metooo siamo assolutamente convinti che l’incontro quotidiano con gli altri stimoli la miglior parte dell’essere umano, ormai grazie ai social network e a Twitter in particolare è possibile condividere grandi eventi anche virtualmente, dal proprio divano, attraverso l’utilizzo di un hashtag stabilito a monte (il più delle volte intuitivo).

Finali di concorsi televisivi, grandi annunci pubblici, elezioni, partite… controllando la lista nella colonna delle tendenze su Twitter in qualsiasi momento si può notare una passione condivisa ovunque nel mondo o specificamente in Italia. Quali sono gli ultimi casi eclatanti?

Nelle ultime settimane in Italia c’è stata la finale di The Voice Italy con la suora più chiacchierata del web: Suor Cristina.

Durante la puntata finale del talent show i numeri del monitoraggio di Twitter fatto da AGI sono impressionanti: 380.035 utenti attivi; 149.354 Tweet con un picco di 3488 tweet in un minuto su una media di 649 tweet ogni 60 secondi. Gli hashtag più usati sono stati #tvoi, #suorcristina, #teamjax.

All’interno del programma, usanza ormai sempre più comune, c’era una vera e propria redazione web dedicata al monitoraggio del sentiment dei telespettatori e, siamo sicuri, anche all’analisi della possibile strategia da intraprendere in fieri per aver record di ascolti sempre più alti. La rete è una voce che un orecchio attento può ascoltare in tempo reale così da calibrare ogni decisione futura.

Sempre in tema di finali di talent show, su un canale Mediaset, si è tenuto lo scontro decisivo tra i concorrenti di Amici, un programma seguito dai giovanissimi.  Thefool.it ha monitorato con un tool dedicato gli hashtag e le menzioni dei protagonisti. Il risultato? Nelle poche ore di diretta ci sono stati 15.802 utenti attivi, 114.424 tweet, 56.803 retweet e un picco di 1155 tweet al minuto. Gli hashtag più utilizzati sono tutti dedicati ai vincitori: #deborah è stata nominata 21.438 volte, #dear e #jack più di 18 mila volte, #alessio ah ricevuto 6131 menzioni.

Pare che tra i giovanissimi la possibilità di condivisione immediata di un pensiero su ciò che sta accadendo all’interno dello schermo televisivo sia sempre più utilizzata. Vale anche per gli over 18?

Apparentemente sì. Le elezioni europee hanno generato molto interesse online. Ci siamo abituati nell’ultimo decennio a informarci pre-voto sul web e a consultare le proiezioni durante lo scrutinio sui quotidiani online, ovviamente anche il commento ai risultati si anima su Twitter.

C’è un’analisi fatta da Thefool.it molto interessante: dal 22 al 25 maggio ci sono stati 630.612 tweet dedicati ai candidati alle elezioni politiche, 34907 retweet, 28503 utenti attivi unici, con un peak minute di 298 tweet. Tra gli hashtag: #ep2014, #iovoto e #elezionieuropee sul podio con complessivamente quasi 100.000 menzioni.

Concludiamo con un’analisi leggera per il Royal Wedding di Kate&William ci sono stati 300 tweet al secondo da tutto i mondo e 500 milioni di persone hanno seguito la diretta in streaming online. (fonte: Intel)

Ormai ogni evento è sempre più social, ci aspettiamo che il prossimo grande avvenimento seguito in contemporanea da tutto il globo su twitter saranno i Mondiali. Siete pronti a fischiare il calcio d’inizio con un tweet?

 

 



Hai un nuovo evento da creare?

Prova Metooo

Inserisci la tua email per ricevere la nostra newletter settimanale


comments powered by Disqus