Incontri

Intervista a Giorgia Marino di Morbida La Vita

Giorgia Marino Morbida La Vita

Abbiamo fatto due chiacchiere con Giorgia Marino, creatrice e ideatrice di Morbida La Vita e di tutta una serie di side project davvero interessanti. Come convivono una social media manager, una blogger, una editrice…tutto nella stessa persona? Giorgia ci spiega tutto in queste 5 battute!

 

1. Ci siamo conosciute nel 2012 quando l’avventura di Morbida La Vita stava iniziando. Raccontaci del progetto e di questi 2 anni.

In poco più di due anni è cambiato tutto: quando ho aperto il blog, nel 2012, mi occupavo di grafica freelance e social media managing a tempo pieno, e stavo solo cercando di crearmi un piccolo spazio sul web in cui parlare di me, del mio percorso, un po’ per semplice sfogo e un po’ per aiutare donne che avessero perso autostima e amor proprio strada facendo, com’era successo a me. Ma poi è diventata un’attività totalizzante, ho scoperto un altro mondo, ho scoperto che questa nuova attività mi stimolava quanto e più della prima, e ho cominciato a prendere in considerazione l’idea di fare del blog e delle attività ad esso connesse il centro di tutto. Insomma, ho rivoluzionato la mia vita.

2. Social Media Manager, Editrice, Content Manager… come coesistono tutte queste professioni in una sola persona? Che spazio dedichi allo scheduling del tuo tempo?

Sono una tuttofare piuttosto disorganizzata, lo ammetto. Provo a fare programmi, seguire agende e to-do-list, ma non faccio che perdere il filo continuamente: sono tante, forse troppe cose tutte insieme. Diciamo che mi sto concedendo ancora qualche mese di assestamento, poi andrò a ‘sfoltire’ eliminando qualche mansione dalla mia lista. Per sopravvivenza.

3. Hai lanciato la campagna su Indiegogo per supportare il tuo magazine, come mai hai scelto nello specifico questa piattaforma di crowdfunding?

Confrontando tutte le piattaforme e dovendo (per questioni geografiche) eslcudere kickstarter, Indiegogo mi è sembrata la piattaforma più adatta al nostro progetto. Il risultato non è stato quello che speravamo, ma abbiamo comunque potuto contare sul supporto di molti.

4. Quali progetti stanno bollendo in pentola?

Tanti. Troppi. E, ovviamente, tutti top secret. Però posso dire che ci sono in ballo collaborazioni (sia per quanto riguarda il blog che per quanto riguarda la rivista) sia con importanti brand già esistenti che con brand in fase di lancio, che hanno scelto di avvalersi della consulenza di noi blogger curvy/plus size… beh, credo di avere già detto troppo.

5. Hai mai usato Metooo? Che ne pensi?

Non ho mai usato Metooo, ho potuto vedere un video introduttivo e ho capito di cosa si tratta, ma non ho ancora avuto occasione. Tuttavia, ho in mente diversi progetti futuri in cui una piattaforma come Metooo potrebbe rivelarsi uno strumento indispensabile!

Grazie mille a Giorgia, avete già visitato il suo splendido blog?



Hai un nuovo evento da creare?

Prova Metooo

Inserisci la tua email per ricevere la nostra newletter settimanale


comments powered by Disqus