Incontri

Intervista a Massimo Morgante, founder di Volumeet

Massimo Morgante Volumeet

Massimo Morgante è il Founder e CEO di Volumeet, un social network musicale. Ci ha raccontato in questa intervista qualcosa in più sulla sua start-up e sulla sua esperienza tra gli organizzatori di NaStartup di cui vi abbiamo già sentito la voce di Antonio Savarese.

1. Anche se noi di Metooo vi seguiamo da tempo, voglio chiederti di descrivere in breve Volumeet per i lettori che non dovessero ancora conoscerlo.
Volumeet è una piattaforma che permette di creare le proprie collezioni musicali dei propri artisti preferiti, sia di cose collezionate nella vita reale, come album, vinili, biglietti dei concerti, magliette e tutto quello che viene fatto online (condivisione, ascolti dei brani, video). Ogni azione permette di guadagnare punti e di scalare la classifica per diventare il fan numero uno dell’artista. C’è inoltre la possibilità di conoscere persone con gli stessi gusti musicali e di scoprire nuova musica adatta alla propria personalità.

2. Com’è investire in progetti così innovativi? L’Italia è il giusto luogo di partenza? Pensando a Volumeet ci viene in mente l’Inghilterra o i paesi scandinavi come nazioni ideali per lo sviluppo…

Ricevere degli investimenti in Italia è molto complicato, il progetto nasce qui ma non è mai stato adatto a questo paese, solo nel primo test, siamo riusciti a registrare 1000 utenti con un 65% di persone estere, questo ci fa capire già molto. L’idea magari potrebbe essere quella di rimanere ma di aprire un giorno sedi a Londra o negli Stati Uniti, aspettiamo di fare i nuovi test dalla settimana prossima e andremo a cercare qualche finanziatore. L’idea è partire e spostarsi se proprio nessun investitore italiano riesce a capire il nostro progetto.

3. Domanda che esula dal business: cosa ascoltate in ufficio durante il giorno?

Beh, se vai su Volumeet nella mia timeline vedi tutto ciò che ascolto, ordinato per ora e punti conquistati. Nelle prossime funzionalità ci sarà anche la possibilità di vedere per giorno, settimana, mese o anno quali sono stati i miei artisti preferiti.

4. So che sei tra gli organizzatori di NaStartup, come mai hai proposto il pitch della tua startup solo dopo qualche incontro?
Sì, sono uno degli organizzatori e il pitch è stato proposto fuori concorso perché non l’avevo mai fatto a Napoli, e soprattutto perché avevamo concluso tutte le funzionalità per partire, solo che i tempi tecnici si sono allungati un po’ ed abbiamo slittato il lancio ufficiale. Siamo quasi pronti a conquistare il mondo.

5. Hai mai utilizzato Metooo? Ti sembra interessante?
Sinceramente? Alcune cose positive e altre negative. 1. Il nome! Tre O nel nome non possono esserci. Non lo trovo mai e nemmeno riesco ad impararlo.

L’ho utilizzato una volta, grafica molto bella ed intuitiva, si potrebbe sicuramente migliorare l’UX, ma va bene anche partire così, ma non ho trovato il qualcosa in più per farmi utilizzare la vostra piattaforma rispetto ad un Eventbrite che di solito utilizziamo o a Smore che spesso utilizzo per creare e-flyer . Poi se vuoi la recensione completa, ne possiamo parlare.

Grazie a Massimo, aspettiamo il lancio ufficiale!



Hai un nuovo evento da creare?

Prova Metooo

Inserisci la tua email per ricevere la nostra newletter settimanale


comments powered by Disqus