Eventi social

Qual è l’orario migliore per postare sui social network?

Qual è l'orario migliore per pubblicare sui social?

Dai nostri profili privati siamo abituati a postare in qualsiasi orario della giornata, ma qual è l’orario migliore per postare sui social network per un’azienda che vuole promuovere un evento?

Il web è aperto 24 ore su 24, ma non si può dire lo stesso degli occhi dei nostri destinatari, quindi sarebbe ideale testare vari orari per considerare la miglior risposta del pubblico. Ogni post ha una viralità di circa 3 ore, passata la quale anche se compare nelle timeline dei nostri utenti non sembrerà più attuale e si perderà quindi la voglia di interagire.

Quindi qual è l’orario migliore per postare sui diversi social network?

Grazie a uno studio statistico di Social Caffeine e bitly, il servizio più famoso di shortening dell’URL, sul traffico verso i social network possiamo fare delle considerazioni, fermo restando che il buon senso è il nostro miglior alleato anche nel social media management!

Facebook:

momenti migliori  sono in particolare mercoledì pomeriggio intorno alle 15 e durante la settimana in mattinata. Considerate ovviamente le abitudini del vostro target: se volete invitare degli studenti di liceo a un concerto della scuola, scrivere un post alle 9 di mattina, quando sono già in classe, non vi porterà un immediato engagement. Farlo alle 15 quando iniziano a fare i compiti e si servono di internet è sicuramente più utile!

Nel weekend, e dico sul serio, bisogna considerare l’effetto “clima“: se scrivete a un pubblico di Palermo e ci sono 30°, postare alle 11 di mattina, quando tutti saranno a mare, non è l’ideale!

Twitter:

In Metooo siamo mondani e ci piace molto tweettare dagli eventi a cui assistiamo inserendoci nelle tagline esistenti. No, non ci vedrete come utenti attivi per #grandefratello, ma qualcosina sulla notte degli #Oscar2014 l’abbiamo postata anche noi! Su tag come #aperitivoanapoli #viromarquantebell #acenaconilteam ci troverete sempre attivi di pomeriggio e sera!

Scherzi a parte, secondo bitly e Social Caffeine: è meglio non twittare dopo le 15 del venerdì pomeriggio, ma farlo in tarda mattinata ogni giorno in settimana.

Linkedin:

Per chi è alla ricerca di una nuova carriera o semplicemente ama fare network con i professionisti del proprio settore, condividere aggiornamenti su Linkedin è fondamentale. Mi raccomando: solo prima e dopo l’orario d’ufficio per non perdere la fama di Stakanov.

Google+:

Dalle 9 alle 11 si collegano più persone, ma è un social network attivo durante l’orario di lavoro forse per l’utilizzo di gmail per motivi professionali. Di conseguenza il traffico si dirada dalle 18 in poi.

Pinterest:

Il social network delle immagini per eccellenza è molto frequentato dalle 14 alle 16 e dopo le 20 fino all’una di notte. È molto popolato anche nei weekend, forse perché è un piacere per gli occhi!

È meglio evitare i post dopo le 19, potrebbero essere poco considerati.

Questa è l’infografica di Social Caffeine:

infografica social caffeine

Ovviamente queste sono tutte indicazioni di massima e dipende molto dal tipo di brand o evento che volete promuovere.

Volete promuovere serate in discoteca a un pubblico di civette notturne? Alle 11 di mattina di sabato staranno dormendo, NON POSTATE!

Volete pubblicare una ricetta per portare visite al vostro blog? Prima di cena, quando tutti hanno fame e cercano cosa mangiare, sarà perfetto!

Un outfit per San Valentino? Il giorno prima, in mattinata, darà il tempo a tutti di leggere l’articolo e procurarsi i giusti abbinamenti!

Voi avete degli orari preferiti per postare?

 

 



Hai un nuovo evento da creare?

Prova Metooo

Inserisci la tua email per ricevere la nostra newletter settimanale


comments powered by Disqus